0544.971200 // info@donnateresaspa.com

Ti si legge in faccia...


Ormai ce l'hanno ripetuto migliaia di volte: lo stress e tutti gli altri "peccati" come fumo, esposizione al sole non protetta, alcool ed eccessi alimentari agiscono sulla nostra pelle anticipando la comparsa dei segni del tempo. Quello che non immaginiamo è che il nostro sistema nervoso e la nostra pelle dialogano costantemente...dalla loro nascita! Nell'utero infatti il nostro cervello e la nostra pelle si sono creati dalle stesse cellule embrionali. La "psicodermatologia" studia l'impatto delle emozioni sull'organo più esteso del nostro corpo, ed è stato dimostrato che almeno il 30% delle condizioni della pelle può essere ricondotto ad un disagio psicologico di fondo, motivo per cui il massaggio, la respirazione profonda ed altre tecniche di rilassamento possono spesso avere risultati visibilmente radiosi sul nostro aspetto. Quindi sarà meglio sintonizzarci su ciò che le nostre rughe, eruzioni cutanee, infiammazioni, imperfezioni, macchie di età, perdita di capelli, unghie fragili potrebbero tentare di dirci!

LO STRESS...UN MECCANISMO DI DIFESA PRIMORDIALE Quando siamo stressati, le nostre ghiandole surrenali si armano per entrare in guerra e inondano il nostro sangue di ormoni dello stress tra cui cortisolo, adrenalina e noradrenalina per aiutarci ad aumentare la nostra reattività e ad affrontare una crisi. Il nostro corpo pompa quindi il sangue ricco di sostanze nutritive ed ossigeno lontano dai minuscoli capillari che nutrono le cellule della nostra pelle, e dalla digestione (considerata un lavoro non essenziale), per trasferirlo ai nostri organi vitali (cuore, cervello, polmoni). Ecco allora che il nostro cuore batte più velocemente, la respirazione diventa superficiale (causando stress ossidativo), la vista si acuisce e i muscoli vengono pompati con il sangue che ci permette di scappare da quella tigre dai denti a sciabola o di affrontare una scadenza vicina.

COME LO STRESS COLPISCE LA NOSTRA SALUTE E BELLEZZA Lo stress cronico, che significa inondare i nostri sistemi di ormoni dello stress ogni giorno per settimane, mesi o anni, fa sì che la nostra pelle perda costantemente le sostanze nutritive e l'ossigeno di cui ha bisogno per costruire nuove cellule sane in prfondità nel derma ed evitare di assottigliarsi. Il minor afflusso di sangue rallenta il drenaggio linfatico, quindi benvenute occhiaie scure e facce gonfie. Il drenaggio linfatico più lento abbassa le nostre difese immunitarie rendendoci più inclini a infezioni che possono poi manifestarsi sulla superficie della pelle, e benvenuti brufoli, punti neri, dermatiti. La nostra digestione rallenta, assorbiamo meno nutrienti, comincia la stipsi e rifiuti tossici non espulsi vengono riassorbiti nel flusso sanguigno dove il nostro corpo spesso cerca di espellerli inviandoli alla pelle. Lo stress compromette anche il nostro sonno, privando i nostri reni del tempo (da 7 a 9 ore) necessario per filtrare correttamente i prodotti di scarto dal nostro sangue, così che di nuovo vengano inviati alla nostra pelle per l'espulsione. Il cortisolo extra danneggia anche la capacità della nostra pelle di trattenere l'acqua, lasciandola disidratata, e abbassa quella di estrogeni, progesterone e testosterone, di cui la pelle ha bisogno per produrre collagene ed acido ialuronico che trattengono l'acqua e mantengono la pelle liscia e carnosa. In sintesi, periodi più o meno lunghi di emozioni negative possono lasciarci pelle opaca, disidrata, cedevole e probabilmente infiammata, insieme a capelli più sottili e unghie più fragili.

OBIETTIVO 2018: ABBASSARE IL NOSTRO LIVELLO DI STRESS! COME FARE? - Respirazione profonda del ventre e meditazione hanno dimostrato di poter calmare il sistema nervoso centrale ed abbassare i livelli di cortisolo. - Un semplice massaggio può lenire trilioni di recettori nervosi che si trovano appena sotto la superficie della nostra pelle, oltre ad aiutare il sistema linfatico e l'ossigenzaione dei tessuti. - Una dieta ricca di antiossidanti può aiutare a proteggere la nostra pelle dai danni dei radicali liberi indotti dallo stress, abbondate con la vitamina C! - Aumentate la quantità di magnesio, zinco, vitamine del gruppo B nella vostra alimentazione, e bevete almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno. - Niente alcool, anche se apparentemente sembra rilassarci! ma disidraterà ulteriormente pelle e affaticherà il fegato. - Ridurre lo zucchero raffinato e assumere fermenti lattici aiuterà a riportare in equilibrio la flora intestinale, che produce fino all'80% della serotonina, l'ormone del benessere. - Osserva, diventa padrone della percezione di ciò che è urgente e ciò che non lo è, agisci secondo priorità e limita l'ansia. - Ricorda di riposare abbastanza. Dopotutto, c'è una ragione per cui lo chiamano "sonno di bellezza!" Buon Relax e Buona Bellezza!


Lascia un commento